Cagliari. Anziani più sicuri con il progetto “Impàrisi”

Cagliari. Doppia la valenza dell’acronimo “Impàrisi” che ha dato il nome all’omonimo progetto e racchiude il senso della nuova iniziativa voluta dal Servizio Polithce Sociali, del Benessere e della Famiglia del Comune di Cagliari. La scelta è stata puntare su una parola che in lingua sarda definisce lo stare insieme, richiamando un senso di protezione e tutela, ma che allo stesso tempo racchiudesse le attività poste in essere con “Interventi Mirati per la Protezione degli Anziani da Raggiri e Inganni con Sensibilizzazione e Informazione”.

I dettagli della nuova iniziativa sono stati illustrati, sabato 25 luglio 2020 alle 10,30 in una apposita conferenza stampa alla quale hanno preso parte il Sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, l’Assessora alle Politiche Sociali, Viviana Lantini e il Presidente della Commissione Consiliare Politiche Sociali, Antonella Scarfò.

“Le truffe agli anziani – il commento di Paolo Truzzu – sono un fenomeno molto diffuso e che colpisce una parte importante della realtà cittadina perché ormai il numero degli anziani è cresciuto. E sono reati particolarmente odiosi perché vengono commessi contro una fascia della popolazione cittadina molto debole. Vogliamo limitare raggiri e truffe con il nostro contributo a questo progetto”… continua a leggere

Menu