Autismo: corso sulla progettazione educativa (SCADENZA ISCRIZIONI 18 DICEMBRE)

Che cosa posso insegnare e con quali interventi alle persone in condizione autistica? Sono queste alcune delle domande cui cercherà di fornire una risposta Giuseppe Farci col corso sulla progettazione educativa e didattica per le persone in condizione di autismo. Previsto uno sconto per i partecipanti anche al corsotenuto dallo stesso autore che si terrà a Cagliari dal 14 dicembre al 5 aprile 2019.

Premessa

I disturbi dello spettro autistico, causa disabilitante più diffusa in età evolutiva, si caratterizzano per la rilevante specialità dei bisogni educativi. Malgrado l’efficacia delle attuali metodologie di intervento educativo, non tiene il passo la predisposizione di piani di intervento educativi e didattici, che, oltre ai tipi di programmazione dell’intervento educativo complessivo (come ad esempio, il PEI), individuino accuratamente che cosa insegnare.

Invece, centrale deve essere lo sviluppo delle abilità socio-comunicative, particolarmente carenti, in nelle perone con spettro autistico. E ciò sia per la gestione dei comportamenti problema, sia per la qualità della vita di queste persone. Le agenzie educative devono fare il massimo nel compito di far apprendere le attività essenziali alla partecipazione sociale.

L’integrazione e l’inclusione possono diventare tali, infatti, solo in presenza di forti o almeno accettabili competenze sociali e comunicative.

Finalità

Il corso, partendo dai modelli di intervento psicoeducativo naturalistico-evolutivi (basati sull’evidenza scientifica e sull’approccio cognitivo-comportamentale) è volto alla sperimentazione di progetti che descrivano accuratamente il percorso e gli obiettivi educativi più rispondenti ai bisogni educativi di questa speciale categoria di persone.

Gli strumenti forniti consentiranno ai partecipanti di costruire il progetto educativo durante le lezioni le quali, perciò, saranno esclusivamente pratiche. Verranno presentati e utilizzati strumenti per la valutazione e per l’individuazione delle abilità emergenti e per la descrizione del percorso educativo e didattico da implementare.

Programma

A partire dalle esigenze dei corsisti si tratterà:

1. La progettazione educativa: dal PEI al Piano di intervento operativo per bambini e ragazzi con condizione autistica;

2. La valutazione dei livelli delle abilità:

presentazione e utilizzo di strumenti di valutazione formale e informale per la condizione autistica e altre condizioni disabilitanti, a partire dalle scale di sviluppo tipico;

3. Predisposizione del progetto di intervento educativo: costruzione del Piano di intervento per la persona con una condizione autistica (e non solo) per: la definizione e l’individuazione dei contenuti di apprendimento, la scomposizione dei contenuti secondo i bisogni di apprendimento rilevati attraverso la valutazione, l’organizzazione gerarchica e sequenziale del percorso educativo e didattico, i tempi di realizzazione, la gestione delle peculiarità tipiche della condizione autistica;

4. Valutazione sull’implementazione del Piano: presentazione e utilizzo di griglie e di tabelle per la valutazione del percorso educativo progettato;

5. Strategie di insegnamento di abilità sociali

-individuazione delle abilità sociali da insegnare

-Storie Sociali

-Sociodrammi e Video Modeling

6. La CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa) nei contesti educativi

-individuazione degli scopi comunicativi dei comportamenti;

-adattamento al contesto educativo di sistemi aumentativi o alternativi di comunicazione.

Destinatari

Il corso è rivolto a tutte le figure che rivestono un ruolo educativo tra cui genitori, educatori professionali, dirigenti scolastici, funzioni strumentali del Ptof, insegnanti di sostegno e curriculari

Articolazione del corso

Durata prevista di 30 ore su tre livelli (i primi due simultanei):

8 lezioni in presenza di 3 ore ciascuna

6 ore di partecipazione alla classe virtuale, intesa come comunità di pratiche, attiva sin dall’inizio sulla piattaforma “edmodo”

forum di consulenza nella classe virtuale per due mesi dopo il termine delle lezioni

Il relatore

Giuseppe Farci, pedagogista clinico, è uno dei maggiori esperti italiani del settore, da quasi 30 anni impegnato sulla tematica delle disabilità, come formatore, relatore in convegni e autore di numerosi contributi scientifici.

 

Calendario

Avvio: 21 dicembre 2018

Conclusione: 12 aprile 2019

(il venerdì pomeriggio, ogni 15 giorni)

Sede: Cagliari, via Brianza 10 presso la ex scuola materna di Bingia Matta

Costi: (da scontare del 15% per gli iscritti al corso di Cagliari dal 14 dicembre al 5 aprile 2019)

€ 240 per gli operatori esterni

€ 80 per gli operatori interni

Documento in uscita: attestato di partecipazione